Domenica 30 Luglio 2017 ad Abbadia San Salvatore si celebra il 650esimo anniversario della morte del Beato Giovanni Colombini, figura emblematica nella storia della chiesa e fondatore dell’ordine dei gesuiti.
In questa occasione, che vede coinvolti oltre all’amministrazione comunale e alla comunità ecclesiastica anche le università di Siena e Firenze ed il Rotary Club, Piazza Santa Croce sarà  ancora una volta protagonista.
Alle ore 10.30 presso la Chiesa di Santa Croce interverranno il sindaco di Abbadia San Salvatore Fabrizio Tondi, il presidente di Rotary Club Chianciano Terme, Chiusi e Montepulciano Paolo Coppi e il presidente dell’istituto valorizzazione abbazie toscana Paolo Tiezzi Maestri. La santa messa presso la chiesa di Santa Croce verrà celebrata da sua eccellenza il vescovo di Montepulciano Chiusi Pienza mons. Stefano Manetti.
Alle ore 12:00 in Piazza Santa Croce solenne momento di festeggiamenti con l’inaugurazione della lapide dedicata al beato Colombini.
La giornata di commemorazione storico-religiosa continua successivamente con la conferenza presso il vicino teatro Servadio. Interverranno: Mattia Fiorini, presidente Rotaract Chianciano Terme, Chiusi e Montepulciano, don Carlo Prezzolini, Isabella Gagliardi, don Federico Corrubolo, Francesco Rossi e Mattia Zangari. Conclude i lavori Luca Ventresca, assessore alla cultura di Abbadia San Salvatore.